L'Aston Martin non rinuncia alla Le Mans Series



L’Aston Martin rivede i suoi programmi, e sarà presente al contrario degli annunci precedenti nella Le Mans Series, anche se con un programma ridotto.

Le intenzioni erano quelle di concentrarsi sulla vettura 2011, e di disputare quindi solamente la 24 ore di Le Mans, per fortuna i programmi sono cambiati ancora, e anche le gare dell’ALMS di Sebring e Long Beach vedranno alla partenza le Lmp1 inglesi. Sul fronte piloti ci sono i confermati Turner, Mucke, Primat e Buncombe, più il messicano Fernandez, ne manca ancora uno per completare gli equipaggi, verrà annunciato a breve.

  • shares
  • Mail