Lamborghini Murciélago LP650-4 Roadster particolare

lamborghini

Uno dei proprietari della Lamborghini Murciélago LP650-4 Roadster ha deciso di rendere ancora più esclusiva la sua fuoriserie, modificando la combinazione di colori della versione ufficiale. Ricordiamo che i 50 esemplari della serie limitata abbinano il "grigio telesto" all'arancio brillante dello spoiler anteriore, dei brancardi e del logo laterale. Nella stessa tinta anche le pinze dei freni.

Questo gioco di tonalità non ha convinto l'acquirente dell'esemplare numero 2, che ha deciso di soddisfare meglio i suoi gusti con una radicale revisione della livrea. Appena ricevute le chiavi del bolide di Sant'Agata Bolognese, ha fatto rimettere a nudo la carrozzeria, per applicare una verniciatura nero opaco. L'effetto finale è convincente. Anzi, sembra più raffinato dell'allestimento standard.

lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini

lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini
lamborghini

Quale che sia il giudizio, il fascino della Murciélago resta contagioso, anche nei confronti di chi si professa immune alla passione motoristica. Le sue linee sensuali e feroci consegnano allo sguardo un’irresistibile poesia estetica, capace di banalizzare altre opere motoristiche. La sagoma bassa e larga è come una calamita, dove aleggia la migliore tradizione della casa. Nel suo Dna si leggono le tracce della discendenza da icone come la Miura, la Countach e la Diablo, che hanno fatto sognare intere generazioni di appassionati.

Restrittivo definirle delle semplici auto, perché non si possono ricondurre simili gioielli alla mera dimensione del prodotto industriale. Esse sono un segno della cultura umana, scandita al ritmo delle emozioni più inebrianti. La variante in esame, destinata a un numero ristretto di clienti, è mossa da un V12 di 6.5 litri, con 650 cavalli all’attivo. La sua forza raggiunge l’asfalto con la presa della trazione integrale, annunciata dalla cifra in coda alla sigla.

Grazie ai 660 Nm di coppia, il motore si dimostra pronto ed efficace in ogni situazione. Il cofano trasparente esibisce al mondo la solennità della centrale di erogazione. Gli interni accoppiano l'alcantara alla pelle.Il passaggio da 0 a 100 viene coperto in 3.4 secondi, mentre la velocità massima si attesta sui 330 Km/h. Durante la marcia si può sperimentare l’ebbrezza di un’accelerazione che polverizza le molecole del manto bituminoso. Nelle foto potete ammirare le differenze fra l'allestimento personalizzato e quello standard (in basso). A voi il giudizio.

Foto | Carscoop.com

  • shares
  • Mail