SuperGT. Doppietta per le Nissan Z

Nissan Fairlady Z SuperGT


Prima vittoria stagionale per il team CALSONIC IMPUL Z che ha portato la Nissan Fairlady Z a vincere la prima gara di durata inserita nel calendario 2006 del SuperGt, una prova di 1000 km tenutasi sul circuito di Suzuka nella sesta prova del campionato e giunta alla 35^ edizione.
Già autore della pole il francese Benoit Treluyer ha preso da subito il controllo della gara ed ha ceduto ai suoi compagni Kazuki Hoshino e Jeremie Dufour una leadership mai persa fino alla bandiera a scacchi. Alle spalle della Nissan la lotta è stata intensa, ma a fare selezione sono stati soprattutto i motori esplosi, alcuni incidenti al limite del regolamento e comportamenti scorretti come quello tenuto da Yuji Ide che ha rifiutato di scontare un drive through di penalizzazione dopo aver buttato fuori la Ford Gt di Mitsusada durante la fase di doppiaggio, ovviamente la squalifica non ha tardato a farsi viva.


Alle spalle di Treluyer, ha tagliato il traguardo un'altra Nissan Z del team MOTUL AUTECH, condotta solamente da due dei tre piloti iscritti, con Fabio Carbone rimasto ai box durante tutte le fasi di gara, mentre in terza posizione si è piazzata la Lexus SC430 del team BANDAI DIREZZA, che ha recuperato posizioni allungando gli stint ed affidandosi anche in questo caso a due soli piloti.

La corsa delle GT300 si è svolta identicamente, con una gara dalla pole al traguardo per la Celica del team Proμ TAIYO OIL KUMHO, una dura battaglia tra gli inseguitori e l'affermazione della Vemac RD320R in piena rimonta dalla 10^ alla 2^piazza grazie anche ai molti ritiri. Il gradino più basso del podio è andato invece alla Toyota MR-S del Team TOY STORY Racing.


Via | SuperGT


Celica SuperGT

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: