USF1, a rischio la partecipazione al Mondiale 2010

usf1

Da USF1 giungono segnali contrastanti. Per diversi mesi si era parlato di una sua grande volatilità, ma la breve storia ammantata di mistero della squadra americana aveva guadagnato alcuni tasselli, per rassicurare la platea. Dopo l'annuncio del reclutamento di John Anderson come team manager, avvenuto a cura da Ken Anderson e Peter Windsor, erano iniziati a circolare nuovi elementi relativi allo sbarco nel Circus.

I redattori della rivista Racecar Engineering, dopo la visita alla factory di Charlotte, si erano sbilanciati, assicurando la partecipazione al primo Gran Premio stagionale del Bahrain. Da loro anche un'anteprima sul nome dell'auto: Type 1. Si era detto che l'esordio in pista sarebbe avvenuto a inizio febbraio, al Barber Motorsport Park dell'Alabama, con un modello a forte carica innovativa, capace di suscitare molte attenzioni.

Ma ora tornano a farsi largo le perplessità iniziali di Bernie Ecclestone. Secondo i giornali argentini, infatti, Windsor avrebbe ammesso che la squadra potrebbe saltare le prime tre gare o l'intero campionato. Questa situazione dirotterebbe il pilota Josè Maria Lopez verso la Campos. L'eventuale defezione di USF1 potrebbe aprire le porte della Formula 1 alla scuderia serba Stefan GP, che ha acquistato parecchio materiale dalla Toyota, per prepararsi alla nuova opportunità. Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

(Grazie aspirina455)

Via | F1.gpupdate.net

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: