Jerez de la Frontera: il meteo domina la giornata

massa

Ancora una giornata difficile a Jerez de la Frontera, in Andalusia, dove undici squadre hanno affrontato la terza sessione di prove in vista del Mondiale 2010. La pioggia caduta in mattina ha impedito di girare con gomme d'asciutto. Quando Felipe Massa ci ha provato, poco dopo le 14, è finito in un attimo sulla ghiaia, per fortuna senza danni alla vettura. Il quadro è stato reso più difficile dal forte vento, che ha complicato la gestione delle monoposto.

Come se non bastassero gli ostacoli naturali, a rallentare il lavoro della Scuderia Ferrari ci si è messo anche un guasto di natura meccanica che ha costretto il pilota brasiliano a una lunga sosta ai box per la riparazione. Il suo miglior tempo è stato di 1'28"879, a 1"3 da Rubens Barrichello. Il pilota della Williams è stato il più veloce, ma anche molto attivo. Dietro di lui Petrov, con la Renault, seguito da Vettel (Red Bull), Rosberg (Mercedes) e Massa (Ferrari). Ultimo posto per la Lotus, portata in pista da Kovalainen.

Jerez de la Frontera, classifica dei tempi:

01. Barrichello Williams 1:27.577 98 giri
02. Petrov Renault 1:27.828 56
03. Vettel Red Bull 1:28.162 70
04. Rosberg Mercedes 1:28.515 71
05. Massa Ferrari 1:28.879 92
06. De La Rosa Sauber 1:29.691 8
07. Di Resta Force India 1:30.344 33
08. Glock Virgin 1:30.476 72
09. Liuzzi Force India 1:30.666 24
10. Hamilton McLaren 1:31.633 57
11. Buemi Toro Rosso 1:32.768 57
12. Kovalainen Lotus 1:33.554 30

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: