F1, Lewis Hamilton: "Sono soddisfatto del passo di gara"

lewis hamilton

Dopo i test di Barcellona è tempo di bilanci per i team impegnati nel Circus. Lewis Hamilton, che ha chiuso al comando l'ultima sessione di prove collettive, è fiducioso in vista della tappa inaugurale del mondiale. Il pilota inglese della McLaren crede nel potenziale della MP4-25 e si aspetta una prestazione luminosa nella sfida del Bahrain. La cosa che gli regala maggiore ottimismo è il comportamento della monoposto a serbatoio pieno.

Su questo fronte il team di Woking ha compiuto dei sensibili progressi, specie rispetto al confronto iniziale. Lo ricorda l'asso di Stevenage: "La prima sessione a Valencia non era stata molto soddisfacente, il nostro passo era inferiore a quello della Ferrari. Poi abbiamo lavorato sull'auto, apportando diverse modifiche, che l'hanno migliorata molto, specie nei long run. Adesso ci troviamo a un buon livello. Forse siamo stati i più veloci, nel complesso".

Questo regala una certa fiducia alla squadra britannica, ma ci sono diversi interrogativi in attesa di risposta. Hamilton crede che Ferrari e Mercedes non abbiano ancora scoperto tutte le loro carte: "Penso che siano veloci almeno quanto noi. Forse le "rosse" sono quelle messe meglio. Tra i team più competitivi ci saranno anche Red Bull, Sauber e Force India. Sul fronte piloti, si dovranno tenere d'occhio Felipe Massa, Fernando Alonso, Jenson Button, Nico Rosberg, Sebastian Vettel, Mark Webber e, ovviamente, Michael Schumacher, con il quale sono orgoglioso di confrontarmi. E' un onore avere una simile leggenda in pista".

(Grazie saputone)

Via | Stopandgo.tv Eurosport.com

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: