Rally del Messico: Petter Solberg comanda la prima tappa



Petter Solberg è partito a palla nel Rally del Messico, sulla Citroen C4 privata ha prevalso ieri nello shake-down, e ha mantenuto la testa della corsa anche dopo le sette prove speciali della prima giornata.

Non aver fatto l’apri pista su un fondo ghiaioso e con poco grip l’ha certamente aiutato, ma Petter c’ha messo anche del suo, dietro il norvegese si piazza il sempre più convincente Ogier sempre su Citroen, e a seguire il duo ufficiale Loeb-Sordo, Sebastien si trova a 27.5 secondi di ritardo, e domani potrebbe già sferrare l’attacco verso la parte più alta della classifica. Situazione decisamente più difficile per Mikko Hirvonen, partito molto male si trova adesso in sesta posizione ad un minuto e mezzo di ritardo, in difficoltà e col compagno Latvala davanti a lui.

Le cose non vanno meglio a Kimi Raikkonen, problemi col braccetto dello sterzo per una toccata, poi ci si mette la pompa della benzina, ed infine cappottata finale. Decima posizione per l’esordiente ken Block, l’americano ha fatto vedere bei tempi, prima di un errore nel finale, che ha pagato con alcuni minuti.

Di seguito la classifica dopo la prima tappa

1. Petter Solberg (Citroen C4 WRC) 1:23:39.9
2. Sebastien Ogier (Citroen C4 WRC) + 15.0
3. Sebastien Loeb (Citroen C4 WRC) + 27.5
4. Daniel Sordo (Citroen C4 WRC) + 40.8
5. Jari-Matti Latvala (Ford Focus RS WRC) + 1:01.2
6. Mikko Hirvonen (Ford Focus RS WRC) + 1:31.5
7. Henning Solberg (Ford Focus RS WRC) + 1:37.5
8. Matthew Wilson (Ford Focus RS WRC) + 2:47.2
9. Federico Villagra (Ford Focus RS WRC) + 4:19.8
10. Ken Block (Ford Focus RS WRC) + 4:33.3

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: