F1, Vettel: "Schumacher è un rivale come tanti altri"

vettel

Sebastian Vettel è uno dei piloti da tenere d'occhio nella corsa al titolo. L'alfiere tedesco della Red Bull ha un grande talento, che potrebbe dargli una marcia in più durante l'anno. Ma i rivali non sono da meno. Nel confronto in pista il posizionamento dei protagonisti andrà messo in relazione anche alla qualità delle monoposto, che non hanno svelato tutto il loro potenziale.

Ovvio che qualcosa si è già capito, ma sarà il circuito di Sakhir a fornire la prima vera cartina di tornasole. In attesa di quel responso, Vettel si sente sicuro del fatto suo e non teme il confronto con Michael Schumacher: "E' un rivale come tutti gli altri. Per me qualsiasi pilota in pista è un avversario, a prescindere dal nome e dalla nazionalità. Bisogna vedere quanto sarà competitiva la Mercedes Gp".

In ogni caso Vettel dovrà darsi molto da fare, perché dal confronto con l'asso di Kerpen i giovani non possono permettersi di uscire con le ossa rotte, pena un forte danno di credibilità. Il Keiser, invece, non ha niente da dimostrare. Al "tedeschino" la fiducia non manca: "Le mie sensazioni sono positive. I nostri principali rivali, McLaren, Ferrari e Mercedes, non vanno sottovalutati, ma ci sono anche altri team che possono sorprendere".

Via | Puntosport.net

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: