Mercedes S63 AMG, il ritorno della Rote Sau



Dai cugini di Autoblog apprendiamo della presentazione da parte della Mercedes del rinnovato modello della S63 AMG, dotata della nuova unità propulsiva da 5,5 litri al posto del 6.3. Il nuovo motore siglato M157 è un gioiello tecnologico dotato di due turbine, eroga 544 o 571CV secondo le due versioni proposte, con un peso di 204Kg, valori di coppia spaventosi, ed un consumo incredibilmente basso.

Ma non è questo che ha attirato la nostra attenzione di cultori del Motosport, bensì la livrea della showcar: si tratta dei colori con cui nel 1971 la allora sconosciuta AMG schiero alla 24 ore di Spa una 300SEL 6.3, soprannominata Rote Sau ( scrofa rossa ). Gigantesca pesante e velocissima giunse seconda al traguardo davanti alle più competitive auto turismo dell’epoca, scrivendo una delle più belle pagine della storia sportiva Mercedes; vi rimando ad un nostro vecchio post per rivivere l’emozionante storia di questa splendida vettura.

Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG
Mercedes S63 AMG

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: