Lms, la Peugeot 908 Oreca lancia segnali positivi dal Paul Ricard

peugeot 908

L'Oreca 01 AIM di Soheil Ayari ha segnato il miglior tempo nel secondo giorno di test sul circuito del Paul Ricard, che ha registrato la presenza in pista di 38 vetture, entrate in azione per affinare la messa a punto in vista dell'avvio del campionato Le Mans Series 2010.

La squadra francese ha compiuto il passaggio più rapido in 1'42"963, davanti alla Peugeot 908 HDi FAP di Loic Duval, gestita da Oreca Matmut. Proprio quest'ultima sembra la vettura favorita, anche se ha chiuso al secondo posto, staccata di appena 0"8 dal vertice.

La formazione del bolide d'oltralpe, composta anche da Olivier Panis e Nicolas Lapierre, non si è concentrata sulle prestazioni pure, ma il risultato raggiunto è comunque luminoso. Anzi, lo è ancor di più per l'impostazione data al lavoro.

Tornando alla classifica, il terzo e quarto tempo sono andati alle Lola Rebellion di Marco Andretti e Jean Christophe Boullion. Fra le LMP2, il miglior crono è stato ottenuto dalla Hpd Arx 01c di Danny Watts, che difende i colori di Strakka Racing. In GT2 la Porsche 997 GT3 Rsr Prospeed di Marco Holzer ha fatto meglio della Ferrari F430 Crs Racing di Pierre Kaffer, giunta a breve distanza.

Queste le parole pronunciate a fine giornata da Philippe Leloup, team manager Oreca: "Dalla 24 Ore di Le Mans dello scorso anno abbiamo lavorato molto sull'auto, facendo cresecere progressivamente le prestazioni. Anche le gomme Dunlop hanno funzionato bene".

(Grazie nex the rider)

Via | Autosport.com Paddock.it

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: