Formula 1: Newey e Bell contro l'ala McLaren



Il caso intorno all’ala della McLaren non s’è certo chiuso con il nulla osta della Fia, anzi siamo solo all’inizio, ed il caso si sta ingigantendo come il doppio diffusore della passata stagione.

Durante le prove libere a passare all’attacco sono stati due tecnici, Newey e Bell rispettivamente della Red Bull e della Renault: secondo loro dichiarazione resa alla BBC, la soluzione aerodinamica McLaren è palesemente illegale, ed è una chiara furbata. È stato coniata anche una particolare definizione “knee gate”, che vuol dire scandalo del ginocchio, in quanto il pilota attiva questa caratteristica aerodinamica con un gesto della gamba. In particolare Bob Bell va giù duro: “E’ un’innovazione totalmente illegale.

Uno scherzo. Un nonsense. E’ del tutto evidente che l’ala è completamente illegale. Hanno piazzato un cavallo di troia tra le scuderie, un nuovo fattore che finirà per costare un sacco di soldi, proprio ora che dovevamo risparmiare. La FIA dovrebbe avere un pugno duro verso queste situazioni!”.

Via | blogf1.it

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: