GP Bahrain: a Sebestan Vettel la prima pole dell'anno

vettel

Sebastian Vettel ottiene la pole position nella sessione di qualifica del primo Gran Premio stagionale di Formula 1, che si disputerà domani a Sakhir, in Bahrain. Il pilota tedesco della Red Bull, con grande lucidità, ha fatto meglio di Felipe Massa, su Ferrari, giunto davanti al compagno di squadra Fernando Alonso.

I due alfieri della "rossa" si sono detti soddisfatti del rendimento della F10, che sembra destinata a far dimenticare i ricordi della precedente annata, non troppo felice per i colori del "cavallino rampante". Quarto posto per Lewis Hamilton, primo fra i piloti motorizzati Mercedes. La McLaren dell'asso di Stevenage ha preceduto la "freccia d'argento" di Nico Rosberg e la Red Bull di Mark Webber, assistito da una monoposto in ottima forma. Settima piazza, con un notevole gap dal vertice, per Michael Schumacher, al rientro nel Circus dopo tre anni di assenza.

L'asso di Kerpen, piuttosto contrariato, ha tenuto alle spalle il campione del mondo in carica Jenson Button, che si è messo dietro la Renault di Robert Kubica e la Force India di Adrian Sutil, ultimo della top ten. Nelle posizioni a seguire Rubens Barrichello (Williams), Vitantonio Liuzzi (Force India) e Nico Hulkenberg (Williams). Primo fra i bolidi dei nuovi team la Virgin di Timo Glock, diciannovesima alla bandiera a scacchi. Più staccate le Lotus di Jarno Trulli ed Heikki Kovalainen.

Ora si attende l'esito della sfida di domani, che scioglierà altri interrogativi sui reali valori in campo. Nel piccolo emirato del Golfo Persico si avranno le prime risposte che contano, in un deserto non molto lontano dal mare. La presenza in pista di quattro campioni del mondo e di alcuni giovani talenti lascia prevedere un confronto molto acceso. Con l'avvio delle danze si torna a parlare di valori agonistici, mettendo alle spalle le tristi vicende del passato, anche recente.

Agli appassionati dei pronostici suggeriamo una visita al sito di Betsblog, che mette Alonso in pole per la vittoria.

GP Bahrain, tempi delle qualifiche:

01. Vettel Red Bull-Renault 1:55.029 1:53.883 1:54.101 (Q1, Q2, Q3)
02. Massa Ferrari 1:55.313 1:54.331 1:54.242
03. Alonso Ferrari 1:54.612 1:54.172 1:54.608
04. Hamilton McLaren-Mercedes 1:55.341 1:54.707 1:55.217
05. Rosberg Mercedes 1:55.463 1:54.682 1:55.241
06. Webber Red Bull-Renault 1:55.298 1:54.318 1:55.284
07. Schumacher Mercedes 1:55.593 1:55.105 1:55.524
08. Button McLaren-Mercedes 1:55.715 1:55.168 1:55.672
09. Kubica Renault 1:55.511 1:54.963 1:55.885
10. Sutil Force India-Mercedes 1:55.213 1:54.996 1:56.309
11. Barrichello Williams-Cosworth 1:55.969 1:55.330
12. Liuzzi Force India-Mercedes 1:55.628 1:55.653
13. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:56.375 1:55.857
14. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:56.428 1:56.237
15. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:56.189 1:56.265
16. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:56.541 1:56.270
17. Petrov Renault 1:56.167 1:56.619
18. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:57.071
19. Glock Virgin-Cosworth 1:59.728
20. Trulli Lotus-Cosworth 1:59.852
21. Kovalainen Lotus-Cosworth 2:00.313
22. di Grassi Virgin-Cosworth 2:00.587
23. Senna HRT-Cosworth 2:03.240
24. Chandhok HRT-Cosworth 2:04.904

Note del tracciato:

Lunghezza del circuito: 6.299 metri
Giri da percorrere: 57
Distanza totale: 308,238 km
Numero di curve: 15 - 9 a destra e 6 a sinistra
Mescole Bridgestone: super soft e media
Record di vittorie per pilota: F. Alonso e F. Massa - 2 vittorie
Record di vittorie per team: Ferrari - 3 vittorie
Record di pole per pilota: M. Schumacher - 2 pole
Record di pole per team: Ferrari - 3 pole

Albo d'oro GP Bahrain:

01. 2004 M. Schumacher - Ferrari
02. 2005 F. Alonso - Renault
03. 2006 F. Alonso - Renault
04. 2007 F. Massa - Ferrari
05. 2008 F. Massa - Ferrari
06. 2009 J. Button - Brawn-Mercedes)

  • shares
  • Mail
64 commenti Aggiorna
Ordina: