GP Bahrain, Alonso racconta le sue emozioni

alonso bahrain

Fernando Alonso torna a parlare del successo conseguito in Bahrain. Il pilota spagnolo, che ha guidato la doppietta Ferrari nel primo appuntamento iridato dell'anno, svela le sensazioni vissute dopo la festa in pista. Per non incidere sulle sue emozioni, riportiamo integralmente il testo pubblicato dall'asturiano nel suo blog.

Difficile immaginare un inizio più bello! La vittoria a Sakhir, completata dal secondo posto di Felipe, mi ha dato una grandissima emozione. Sono felicissimo per questo successo e credo di averlo cominciato ad apprezzare ancora di più domenica sera. Sapete, quando finisce la gara ci sono sempre tantissime cose da fare ed è difficile mettere subito a fuoco il reale valore del risultato.

Poi, una volta tornato in albergo, ho parlato con la mia famiglia e i miei amici più cari e ho cominciato a realizzare che cosa sia davvero accaduto. Questa vittoria rappresenta un modo straordinario per cominciare un lungo rapporto come quello che mi lega alla Scuderia Ferrari Marlboro. Come ho detto tante volte in questi ultimi mesi, questa sarà la mia ultima squadra e non potevo sperare in qualcosa di meglio per iniziare il campionato. E’ un risultato che ci dà una grande iniezione di fiducia.

Penso che la doppietta sia il frutto di tutto il lavoro di preparazione fatto quest’inverno. Siamo la squadra che ha percorso più chilometri nei test e abbiamo fatto tanto lavoro di simulazione, in pista e sui banchi prova e possiamo dire di esserci presentati quasi al 100% al primo appuntamento della stagione.

Certo, c’è sempre spazio per migliorare perché il nostro sport rappresenta il massimo della tecnologia e dell’innovazione e, pertanto, bisogna lavorare senza soste sullo sviluppo della macchina se si vuole vincere. Non c’è un’area specifica su cui dobbiamo puntare anche se, per quello che si è visto in Bahrain, le qualifiche saranno sempre più determinanti per il risultato finale e quindi dovremo cercare di prepararle al meglio.

Ora mi godo un po’ di riposo in vista del prossimo appuntamento di Melbourne. So che la squadra lavorerà tanto in questi giorni per preparare la doppia trasferta in Australia e in Malesia e sono certo che la doppietta di ieri gli consentirà di farlo con la consapevolezza che i tanti sforzi dei mesi scorsi sono stati ripagati nella maniera migliore.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: