Formula 1: alla Cosworth soddisfatti del primo GP



Il Gran Premio del Bahrain di domenica scorsa può essere considerato il GP dei grandi ritorni, quello di Michael Schumacher, quello del prestigioso Team Lotus, e quello del più grande costruttore di motori da corsa: la Cosworth.

Il costruttore inglese equipaggia ben quattro team della griglia, che sono le squadre debuttanti, più la gloriosa Williams, ed è un ritorno importante per il marchio che concepì il più straordinario e longevo motore da competizione di tutti i tempi, il Cosworth DFV, che quasi monopolizzo la griglia della massima formula da fine anni 60 ai primi anni 80. L’attuale dirigenza dell’azienda si ritiene soddisfatta della prima uscita in Bahrain, dopo mesi di intenso lavoro e di sviluppo del propulsore siglato CA2010, le due Lotus hanno terminato la gara, e la Williams di Barrichello ha preso un punto, l’unico ritiro per motivi meccanici è stato quello di Bruno Senna, ma è da imputarsi alla rottura del radiatore dell’acqua, che di conseguenza ha pregiudicato il funzionamento del motore.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: