F1, in Germania si parla di un sodalizio Williams-Volkswagen

volkswagen

Il settimanale tedesco Sport Bild parla di un possibile matrimonio Williams-Volkswagen per l'ingresso della casa tedesca in F1. Seconso l'indiscrezione, il team di Grove potrebbe cedere una quota azionaria al gruppo tedesco. Dal canto suo Frank Williams non sembra dispiaciuto della prospettiva: "Saremmo più forti insieme a un costruttore, piuttosto che come squadra privata. È indiscutibile". Per confermare questa sua predisposizione d'animo, aggiunge: "Abbiamo una certa affinità con la Germania. Ricordo bene quando agli inizi venivamo alle gare con i pullmini Volkswagen. Qualche volta ci dormivamo pure! Le vetture tedesche sono fantastiche".

La Formula 1, nonostante gli scandali degli ultimi anni, resta la vetrina migliore dello sport automobilistico. Il Circus esprime il valore di una sfida estrema, in un quadro di enorme visibilità mediatica. Ecco perché suscita sempre un forte interesse. Gli abbandoni sono stati il frutto della crisi econonica o dei pessimi risultati, non certo dalla scarsa copertura della disciplina. Questo a dispetto di sciagurate scelte, i cui effetti non hanno pregiudicato in modo irreversibile lo scenario.

Certo, lo share è in calo, ma non al punto da cambiare l'appeal della serie: chi vuol promuovere la propria immagine continua a guardare con interesse al canale dei Gran Premi. In fondo è qui che si ha il maggior seguito su scala mondiale. A tenere d'occhio la categoria sono sempre in tanti. Qualcuno compie il grande passo, altri stanno alla finestra, in attesa di condizioni più idonee all'eventuale ingresso. In questa compagnia si trova pure il Gruppo Volkswagen, che lega la possibilità a un cambiamento nello scenario dei costi.

Lo dice Hans-Joachim Stuck, rappresentante VW per il settore sportivo: "Al momento non è un argomento di nostro interesse. Ci penseremmo se ci fosse un mutamento delle condizioni". Il riferimento va alle novità tecniche che la Fia medita di introdurre nel 2013. E' lo stesso ragionamento fatto qualche mese fa da altri esponenti del marchio. La prospettiva non è a breve termine, ma emerge una predisposizione al debutto nella massima formula che la casa di Wolfsburg ha sempre rifiutato in passato.

(Grazie saputone)

Via | Stopandgo.tv

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: