Formula 1: Ross Brawn giudica la Mercedes ancora poco competitiva



Ross Brawn analizza la situazione del sua squadra: ora Mercedes, e valuta alla luce dei fatti che la competitività non è ancora quella sufficiente a lottare per il titolo.

E anche in previsione del secondo GP in Australia, Ross non ritiene di poter ancora lottare con i primi, però è sicuro del potenziale della macchina e del fatto che i piloti riusciranno a portare avanti lo sviluppo. Queste le parole di Ross alla stampa inglese "In Bahrain abbiamo dimostrato di non essere ancora competitivi per vincere. "Dobbiamo lavorare molto per chiudere il gap con i migliori. Ma sia Nico che Michael hanno fatto un ottimo lavoro e con loro riusciremo a sviluppare al meglio la macchina per il prossimo weekend". "La nostra macchina ha un grosso potenziale che dobbiamo solo cercare di far venire fuori con lo sviluppo”.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: