Ferrari, Alonso: "A Melbourne si riparte da zero"

alonso bahrain

Fernando Alonso, dopo aver celebrato il successo del Bahrain, si è subito concentrato sulla sfida di Melbourne, che si svolgerà domenica sul circuito dell'Albert Park. Il pilota spagnolo della Ferrari è già in Australia da alcuni giorni, durante i quali ha curato i contatti con la squadra: "So che hanno lavorato intensamente a Maranello, per preparare al meglio l'appuntamento".

"La doppietta di Sakhir -aggiunge l'asturiano- ci ha dato una bella iniezione di fiducia ed è stata una bellissima ricompensa per il lavoro svolto durante l'inverno, in pista e in fabbrica. Nulla, però, deve darsi per scontato. Dobbiamo rimanere coi piedi per terra, conservando calma e concentrazione: a Melbourne si riparte da zero. Per me non è cambiato niente: ci sono quattro squadre e otto piloti che possono dire di poter lottare per la vittoria e bisognerà dare il massimo per cercare di essere davanti a tutti".

Alonso apprezza il quadro ambientale della prossima sfida: "Mi piace il circuito australiano: è un piuttosto tecnico e presenta alcune curve abbastanza interessanti. I sorpassi non sono mai stati facili e diventa quindi ancora più importante, come del resto accade su tutti i tracciati cittadini, il risultato delle qualifiche. Peraltro, dovremo vedere come si comporteranno le gomme con i diversi carichi di benzina e con temperature che saranno diverse da quelle dei test invernali e del Bahrain".

A proposito dell’ultimo Gran Premio, lo spagnolo del "cavallino rampante" crede che a caldo ci siano stati dei giudizi un po' affrettati, specie sul fronte del divertimento: "E' vero, la corsa di Sakhir non è forse stata molto spettacolare, ma è troppo presto per trarre delle conclusioni e per pensare a dei cambiamenti regolamentari. Dobbiamo vedere come si svolgeranno le prossime tappe, per esaminare la situazione con calma. Se c'è una cosa che può disorientare gli appassionati è proprio il continuo cambio di regole".

Poi Alonso torna sull'appuntamento di domenica: "Il weekend di Melbourne è uno dei miei preferiti, per l'atmosfera che si respira nel paddock e in tutta la città. C'è un ambiente speciale e tutte le persone sembrano essere mobilitate per seguire l'evento. In pista c'è tanta azione ed è bello vedere le tribune piene di spettatori. Speriamo di offrire uno spettacolo interessante e di regalare ai nostri tifosi delle belle soddisfazioni".

(Grazie DavNik)

Via | Ferrari Press

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: