F1, Michael Schumacher guarda con fiducia all'Australia

schumacher

Michael Schumacher guarda con fiducia alla sfida di Melbourne, dove spera di conseguire un buon risultato. Il sette volte campione del mondo vuole ottenere dei punti pesanti, facendo meglio del sesto posto del Bahrain che, comunque, non lo ha deluso: "Sono molto soddisfatto del traguardo conseguito nella gara inaugurale della stagione, specie se si considerano le poche esperienze al volante di una F1 dal giorno del mio ritiro".

Nella tappa all'Albert Park, però, il tedesco mira a fare meglio: "Credo che la corsa di Melbourne mi aiuterà a trovare il ritmo. Non vedo l'ora di sedermi al posto guida. Quello dell'Australia è sempre stato uno degli appuntamenti più importanti nel calendario del Circus. Ho tanti bei ricordi legati a Melbourne. La maggior parte delle volte abbiamo visto gare interessanti lì".

In queste parole si coglie la carica dell'asso di Kerpen, a stento trattenuta dalla sua diplomazia dialettica. E' ovvio che Schumacher punta al vertice, ma l'alfiere della Mercedes è consapevole della forza di Ferrari, McLaren e Red Bull, le cui monoposto sembrano più competitive della sua. Ma Ross Brawn promette un significativo progresso della W01: "La squadra ha fatto un buon lavoro in Bahrain, ma bisogna ammettere che non eravamo abbastanza competitivi. Per rendere la nostra vettura più veloce abbiamo un piano di sviluppo per le prossime gare. Ci aspettiamo un passo avanti che ci consenta di competere con le vetture al momento più rapide".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: