FIA GT. Nuovi arrivi, nuovi ritorni

Pagani Zonda GT
La Pagani del Team Rock Media Motors nei test a Digione ©Photo: lmsr.net


Per il prossimo appuntamento del FIA GT, previsto questo fine settimana sul circuito di Digione, sono previsti due arrivi prestigiosi che porteranno nuovo interesse nello svolgimento della 100^ gara della serie. Sono due supercar italiane, la Lamborghini Murcielago R-GT del Team All-Inkl.com e la Pagani Zonda GR della Rock Media Motors. Le auto sono le stesse comparse precedentemente in giro per le piste europee, ma hanno trovato nuovi proprietari, con nuovo entusiasmo e che tentano la carta del Fia GT nel sesto appuntamento stagionale.
La Lamborghini sarà affidata nuovamente a Christophe Bouchut, una buona garanzia dal punto di vista della competenza e delle capacità tecniche, che dividerà il volante con Benjamin Leuenberger. Nonostante alcuni nuovi miglioramenti l'evoluzione dell'auto è rimasta ferma ai tempi della B-Racing, ma la speranza che dalla casa madre arrivi un supporto non è stata abbandonata.
Per quanto riguarda la Pagani si tratta di un autentico debutto nel campionato FIA GT dopo la prima apparizione durante i test ad inizio stagione la sua sagoma è sparita, ma sembra che questa sia l'occasione giusta per scendere in pista, alla sua guida affiancheranno il patron Antonin Herbeck i due fratelli Erik e Jarek Janis, quest'ultimo prelevato durante la fuga dalla Saleen Zakspeed.

Interessante la presentazione della gara fatta da RaceGarage, ancora più completo il comunicato ufficiale


Via | FiaGT


Lamborghini R-GT All-Inkl.com

[La Murci della All-Inkl.com ©Photo: Racingworld]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: