Superstars: domani diretta TV su La7 dalla pista di Monza



Un fine settimana all’insegna dei motori e non solo, quello della SUPERSTARS a Monza. Sul circuito brianzolo i campionati 2010 organizzati da FG Group sono entrati oggi nel vivo con le prove di qualifica che hanno visto svettare Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) nella SUPERSTARS SERIES e l’equipaggio Cadei-Sbirrazzuoli (Ferrari F430) nell’inedita SUPERSTARS GTSPRINT.

Grande spettacolo in pista, ma anche tante presenze importanti: come quella dell’attrice Maria Grazia Cucinotta che domani sarà la madrina d’eccezione di questo primo appuntamento che potrà essere vissuto in diretta televisiva grazie all’emissione in chiaro di LA7 di entrambe le gare della SUPERSTARS SERIES in programma risettivamente alle ore 11 e alle 15.25. Ma anche dal pubblico presente in autodromo, che ha risposto in maniera eccellente, con 8200 prenotazioni, all’iniziativa FAST TRACK che consente di riservare direttamente on-line, su www.eurosuperstars.com o dai siti partner, il proprio biglietto gratuito per le tribune.

DEBUTTO E POLE PER LUIGI FERRARA CHE NELLE PROVE DELLA SUPERSTARS SERIES FA SPLENDERE LA STELLA MERCEDES

È Luigi Ferrara il poleman “numero uno” della stagione 2010 della SUPERSTARS SERIES. Il 27enne pilota pugliese è stato il più veloce al termine della sessione di mezz’ora valevole per stabilire la griglia di partenza di gara 1, ottenendo con la Mercedes C63 AMG della CAAL Racing il miglior tempo di 1’55”871. Una prima fila tutta all’insegna della stella di Stoccarda, con la vettura “gemella” di Max Pigoli schierata dal team AeffeM in ritardo di 690 millesimi.

Il campionato riservato alle berline V8 da oltre 500 cavalli, parte con uno schieramento di 25 vetture sulle 40 iscritte alla serie: già a partire dal prossimo appuntamento di Imola saranno numerose infatti nuove vetture in griglia. Ed è già un acceso confronto al vertice fra le Mercedes e le BMW M3 E92 del Team BMW Italia immediatamente dietro in qualifica. A staccare infatti il terzo responso è stato il campione in carica Gianni Morbidelli, seguito dal suo compagno di squadra Thomas Biagi.

Subito in evidenza anche l’altro ex pilota di Formula 1 Johnny Herbert, al suo debutto nella SUPERSTARS SERIES con la prima della Chevrolet Lumina CR8 della Motorzone Race Car. Dietro di lui l’altra vettura americana di Filippo Zadotti. Bene anche Stefano Gabellini e Luca Cappellari, con le altre BMW ufficiali, tra le quali si è inserita la Cadillac CTS-V dell’esperto Roberto Del Castello (Santucci Motorsport).

NELLA SUPERSTARS GTSPRINT PIÙ VELOCE È LA FERRARI F430 AF CORSE DI CADEI-SBIRRAZZUOLI

Un dominio incontrastato quello della Ferrari F430 GT2 schierata dalla AF Corse con l’equipaggio composto dall’esperto Niki Cadei ed il giovane monegasco Cédric Sbirrazzuoli, che hanno “monopolizzato” le due sessioni di prove libere odierne, sferrando poi la zampata decisiva anche nel turno unico di qualifica della SUPERSTARS GTSPRINT, il campionato riservato alle vetture Granturismo che si disputa con la formula della doppia gara “sprint” (25 minuti più un giro) per ciascun weekend.

Prime quattro file all’insegna delle vetture di Maranello, con il binomio formato da Maurizio Mediani e Alessandro Bonetti (Vittoria Competizioni) autore del secondo responso cronometrico. In “agguato” il bolognese Glauco Solieri, portacolori della Edil Cris e terzo nella classifica generale davanti al pilota della Easyrace, Michele Rugolo.

Nella classe GT Cup i più veloci sono stati Mario Benusiglio e Davide Amaduzzi (Scuderia La.Na.), quinti assoluti. Leader della GT3 si è invece confermato Gabriele Sabatini, anche lui su una Ferrari F430. “Pole” nella GT4 per Stefano D’Aste con la Lotus Exige della PB Racing.
Domani sono due le gare in programma, entrambe trasmesse in diretta televisiva da Nuvolari: la prima scatterà alle ore 9.00 e la seconda alle 13.30.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail