Superstars Series: avvio convincente per Romeo Ferraris

romeo ferraris

Due podi per Max Pigoli e una brillante prova di Michela Cerruti sono i numeri della Romeo Ferraris nel primo round della stagione 2010 della Superstars Series, che si è disputata a Monza nel weekend uscente. In gara 1 il pilota comasco, partito dalla seconda piazza, si è incollato ai fari posteriori di Ferrara, autore della pole, imponendo insieme a lui il ritmo delle danze.

Pigoli, con la sua Mercedes, si è mantenuto per tutti i 25 minuti del match alle spalle del leader, tagliando il traguardo in seconda posizione. Esordio memorabile, nella stessa sfida, per Michela Cerruti, partita dal fondo dello schieramento dopo una sessione di qualifica condizionata dalla scarsa confidenza con l'auto, mai provata prima.

romeo ferraris
romeo ferraris
romeo ferraris
romeo ferraris

La giovane milanese, unica donna al via in un campionato da "duri e puri", ha mostrato a tutti gli uomini di non avere alcun timore reverenziale nei loro confronti, lottando per tutta la gara e sorpassando con guida molto aggressiva piloti ben più esperti. In corso d'opera ha recuperato posizioni a ogni tornata, nonostante la rottura della parte frontale dell'auto, per un contatto. Alla fine ha chiuso al 12° posto.

In gara 2 Pigoli, scattato dalla settima piazza, è riuscito in poche curve a conquistare la prima posizione, grazie a una partenza da manuale. Inseguito da Del Castello e Ferrara, il comasco ha spinto al massimo, ma è stato costretto a rallentare il ritmo per noie al differenziale. La sua prova è finita sul secondo gradino del podio.

Brava Michela Cerruti, che ha bissato il risultato della prima sfida, nonostante le noie aerodinamiche prodotte dal danno alla parte anteriore della sua auto. In GT Sprint, Dromedari, escluso dai giochi in gara 1 per lo scoppio di una gomma, si è preso la rivincita nella seconda manche, dove ha chiuso al quarto posto di classe con la sua Ferrari F430. Un esordio convincente, quindi, per il team Romeo Ferraris.

Via | Romeo Ferraris Press

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: