Formula 1: Red Bull osservata speciale



La Red Bull è la macchina da battere di questa stagione, sono trascorse solo due gare: ma questo è già una certezza, la monoposto alata è una delle più osservate dalla concorrenza, e cominciano a circolare dubbi e ipotesi sulla sua regolarità.

Ad essere sotto osservazione è l’altezza da terra della RB6, costante e bassa in tutte le condizioni di carico, cioè con serbatoio pieno o vuoto. Ad avanzare più degli altri i sospetti sono quelli della McLaren, secondo Martin Whitmarsh, si tratta di un sistema di regolazione dell’altezza da terra, quindi illegale, basato su un meccanismo a cremagliera.

Ora come per l’ala stallante McLaren si aspetta il chiarimento della Fia, s’è il sistema previo che esista veramente sarà giudicato legale si scatenerà una corsa ad imitarlo, perché l’assetto costante della vettura da molti più vantaggi che la stessa soluzione aerodinamica McLaren.

Via | grandchelem.it

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: