Fia GT1, le aspettative di Bobbi per la sfida di Abu Dhabi

matteo bobbi

Venerdì scatta dal circuito di Yas Marina, ad Abu Dhabi, il nuovo campionato mondiale Fia GT1. Si annuncia una lotta di livello elevato, con diversi piloti provenienti dalla F1 insieme a molti nomi importanti delle gare endurance. Ai nastri di partenza non poteva mancare Matteo Bobbi, vincitore del titolo nel 2003.

Il campione milanese sarà al volante della Maserati MC12 del "Triple H Team Hegersport", in equipaggio con Bert Login. Queste le sue parole: "La sfida promette di essere interessante, confidiamo di poter entrare tra i protagonisti. Al momento, però, è difficile prevedere la nostra collocazione: il balance of performance si è dimostrato molto severo nei confronti delle Maserati e questo inciderà sicuramente sui risultati. Il team ha comunque svolto un lavoro di preparazione eccezionale. Ci auguriamo che questo possa permetterci di puntare ad un buon risultato".

Il calendario della stagione si articolerà su dieci appuntamenti che porteranno la serie anche in Europa e in Sudamerica. Il format standard del week-end di gara prevede due turni di prove libere di 80' il venerdì, 45' di prove ufficiali suddivisi in tre turni a eliminazione e la "Qualification Race" di 60' il sabato, seguita dalla "Championship Race" di 60' la domenica nella quale verranno assegnati il maggior numero di punti.

Questo il programma dell'evento di Abu Dhabi (ora italiana):

Venerdì 16 aprile

11.00 - 14.20: Prove libere 1
14.10 - 15.30: Prove libere 2
17.30 - 20.30: Prove ufficiali

Sabato 17 aprile

11.30 - 12.00: Warm-up
14.00 - 15.00: Qualifying Race
17.45 - 18.45: Championship Race

Via | Matteobobbi.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: