CIR, Rally 1000 Miglia: Paolo Andreucci guida il day 1

andreucci

Paolo Andreucci, con la 207 S2000 di Peugeot Italia, ha concluso al comando la prima giornata di gara del 34° Rally 1000 Miglia, prova inaugurale del Campionato Italiano ed Europeo della specialità. Il leader ha guadagnato subito la posizione di testa, senza più lasciarla in corso d'opera. Rintuzzati gli attacchi dell'agguerrita concorrenza, in un quadro meteorologico mutevole, con pioggia e nebbia.

Il campione in carica, in particolare, si è difeso bene da Giandomenico Basso, su Grande Punto Abarth, che al termine della giornata è a 4"”7, mentre terzo è il friulano Luca Rossetti, sulla seconda vettura ufficiale dello Scorpione. Quest'ultimo, in crisi con la scelta di gomme nella prima mattina, ha saputo reagire durante la fase centrale della gara, tenendo a distanza il trentino Renato Travaglia, quarto con la prima Peugeot 207 S2000 privata”.

Quinta piazza per l'’astigiano Luca Cantamessa, su Grande Punto, con un distacco che supera i due minuti. Dietro di lui Elwis Chentre, Rudy Michelini, Luca Betti, Alessandro Perico e Davide Di Benedetto. Avvincente e spettacolare, questa prima fase del “1000 Miglia” non ha lesinato neppure i colpi di scena: la doppia foratura nel primo giro di prove di Piero Longhi ha costretto il novarese alla resa. Problemi vari hanno afflitto pure Cavallini, Fontana, Tosini e Kopecky.

Ritirato, per uscita di strada il recordman di vittorie di questa gara, Franco Cunico, tornato al tricolore dopo quattro stagioni di pausa con una Grande Punto. Stessa sorte, all'’ultima prova, per il trevigiano Marco Signor e il vicentino Eddie Sciessere, che ha danneggiato due ruote per poi sostituirle e gettare la spugna.

Il valtellinese Andrea Perego è al comando della categoria “Produzione” con la sua Mitsubishi Lancer Evo. Sfortunato, ma ancora in gara, il pilota di Formula 1 Robert Kubica, la cui prestazione sopra le righe nella prova spettacolo di Lonato è stata vanificata nelle prime battute di ieri per problemi al cambio.

Rally 1000 Miglia, classifica dopo il day 1:

01. Andreucci-Andreussi (Peugeot 207 S2000) in 1’5'3’3"0”9
02. Basso-Dotta (Abarth Grande Punto S2000) a 4”"7
03. Rossetti-Chiarcossi (Abarth Grande Punto S2000) a 39"”9
04. Travaglia-Granai (Peugeot 207 S2000) a 1’'48"
05. Cantamessa-Capolongo (Grande Punto Abarth S2000) a 2'’33”"7

Via | Rally1000miglia.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: