24 Ore del Nurburgring: Audi regina delle qualifiche

audi

Le Audi R8 Lms, aiutate dalle nuove coperture Michelin, si sono espresse con grande forza nelle prove di qualificazione della 24 Ore del Nurburgring. Il costruttore di Ingolstadt ha piazzato quattro delle sue auto nelle posizioni di testa, raccogliendo un risultato di grande interesse, che apre la prospettiva di una buona gara.

Ad aggiudicarsi la pole è stato l'equipaggio composto da Mattias Ekström, Oliver Jarvis, Timo Scheider e Marco Werner, con il tempo di 8'24"753. Dietro di loro la vettura dei "quattro anelli" di Mike Rockenfeller, Marc Basseng, Frank Stippler e Hans-Joachim Stuck, staccati di 8 decimi sulla Nordschleife.

Poi ancora due Audi, davanti alla prima Porsche, quinta in griglia con Arnold, Menzel, Westbrook e Margaritis. La casa di Stoccarda occupa anche le posizioni a seguire, lasciando l'ottavo posto alla prima Bmw, davanti alla GT3 R Hybrid di Bergmeister, Lietz, Holzer e Ragginger il cui ritardo dai primi è in buona parte imputabile all'aggravio di peso della soluzione adottata, quantificabile in 135 kg.

Qualifiche della 24 Ore del Nurburgring:

01. Ekström/Jarvis/Scheider/Werner (Audi R8 LMS) 8'24"753
02. Basseng/Rockenfeller/Stippler/Stuck (Audi R8 LMS) 8'25"568
03. Abt/Collard/Luhr/Mies (Audi R8 LMS) 8'27"967
04. Biela/Fässler/Hennerici/Kaffer (Audi R8 LMS) 8'29"250
05. Arnold/Menzel/Westbrook/Margaritis (Porsche GT3 R) 8'29"521
06. Mamerow/Henzler/Hardt (Porsche 911 GT3 R) 8'29"779
07. Lieb/Bernhard/Dumas/Tiemann (Porsche GT3 R) 8'30"323
08. Müller/Farfus/Alzen/Lamy (BMW M3 GT2) 8'32"861
09. Bergmeister/Lietz/Holzer/Ragginger (Porsche GT3 R Hybrid) 8'34"427
10. Alzen/Schwager/Jäger/Bert (Porsche GT3 Cup S) 8'34"906

Via | Paddock.it

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: