Civm: il campionato si chiude con la sfida Alghero-Scala Piccada

di giuseppe alfa

Si avvicina la cronoscalata Alghero-Scala Piccada, atto conclusivo del Campionato Italiano Velocità Montagna 2010. Anche questa gara, dodicesima della serie tricolore, non mancherà di regalare emozioni. Domani si entrerà nel vivo, con le verifiche tecniche e sportive. Sabato, invece, le salite di prove ufficiali a partire dalle 10, per permettere ai concorrenti di prendere confidenza col tracciato.

Due le manche di gara previste per domenica, sui 5 chilometri di un tracciato con un dislivello di 281 metri. Riflettori puntati sulla sfida per l'assegnazione dell'ultimo titolo nazionale disponibile, quello di gruppo E1 Italia, che vedrà la lotta per la vittoria tra il campione in carica Roberto Di Giuseppe, Luigi Sambuco e Fulvio Giuliani.

Quella alle porte sarà anche la corsa delle sorprese. Simone Faggioli, che ha appena vinto per la sesta volta il tricolore, porterà all'esordio la nuova Osella PA 21/S Honda EVO di gruppo CN, sviluppata soprattutto nella parte aerodinamica.

Al volante della prototipo monoposto Osella FA 30 Zytek di gruppo E2/M campione d’Italia 2010 ci sarà il pisano Michele Camarlinghi, che a sua volta ha ceduto per l’occasione la sua biposto PA 30 Zytek al cagliaritano Gianclaudio Dessì, già terzo in gruppo CN, chiamato a chiudere la sua bella stagione con una vettura tre litri.

Altra prestigiosa presenza sarà quella del driver di casa, Campione Italiano di gruppo CN, Omar Magliona, che partirà con il preciso obiettivo di ben figurare davanti al suo pubblico. Nella classe regina da sottolineare la presenza dell’esperto locale Franco Lasia al volante della Lola Zytek e del napoletano Piero Nappi, con l'Osella FA 30 Zytek.

Altro sardo sotto osservazione Marco Satta su Lola Zytek, mentre l’esperto ungherese Laslo Szasz su Reynard sarà l’attesa presenza d'oltreconfine in Sardegna. Punterà alle posizioni più alte dell'appuntamento isolano anche il trentino Christian Merli, che domenica scorsa ha portato al primo successo assoluto ad Auronzo la nuova Picchio P4 di gruppo E2/B.

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • +1
  • Mail