GP Brasile, qualifiche: la pole position è di Hulkenberg

niko

Nico Hulkenberg ottiene a sorpresa la pole position nelle prove di qualificazione del Gran Premio del Brasile di Formula 1. Il pilota tedesco della Williams partirà domani dalla posizione più avanzata in griglia, dopo aver segnato il miglior tempo sulla pista di Interlagos. Dietro di lui Sebastian Vettel e Mark Webber, giunti al secondo e terzo posto con le Red Bull. Poi Lewis Hamilton e Fernando Alonso, protagonisti di un errore nel giro decisivo. Solo nono Felipe Massa, con l'altra Ferrari.

La sessione parte con la pista ancora bagnata e il rischio di un peggioramento per la pioggia prevista entro i primi quindici minuti di confronto. Nei box regna una grande incertezza, ma tutti cercano subito di piazzare il crono, per non trovarsi nei guai quando Giove Pluvio inizierà a divertirsi. La classifica della Q1 varia continuamente, per chiudersi con Alonso al comando, davanti a Webber e Vettel. Sesto posto per Massa, che avrà comunque il tempo per rifarsi. Fuori dai giochi Senna, Klien, Di Grassi, Kovalainen, Trulli, Glock e Sutil, che non superano lo sbarramento.

La pioggia torna a farsi vedere sul tracciato paulista, quando sono passati venti minuti dal via. In queste condizioni inizia la frazione intermedia, che vede eliminati Liuzzi, Heidfeld, Buemi, Alguersuari, Rosberg, Kobayashi e Button. Nei piani alti spiccano le Red Bull, che sembrano più in forma di tutte le altre, ma è ancora presto per dare verdetti. Massa si salva per un pelo ed accede al match conclusivo.

Il meteo è ora più clemente, con la pista in condizioni sempre migliori. Così dovrebbe andare fino alla bandiera a scacchi. Alonso si porta subito in testa al gruppo, ma le cose cambiano continuamente. Il confronto è serrato, quindi solo alla fine si vedrà il migliore, anche perché la pista diventa sempre più asciutta. A cinque minuti dal termine i piloti cominciano a montare le gomme slick morbide, per tentare il tempo.

La sfida vede prevalere Nico Hulkenberg, che stupisce tutti con un colpo inatteso. In casa Ferrari non si può certo gioire per come sono andate le cose, visto il quinto posto di Alonso e il nono di Massa, ma in Brasile è possibile superare. Un segnale di speranza giunge dal migliore rendimento delle "rosse" in gara. L'appuntamento è per le 17 di domani, ora italiana. Vedremo cosa succederà...

GP Brasile, tempi delle qualifiche:

01. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:20.050 1:19.144 1:14.470 (Q1, Q2, Q3)
02. Vettel Red Bull-Renault 1:19.160 1:18.691 1:15.519
03. Webber Red Bull-Renault 1:19.025 1:18.516 1:15.637
04. Hamilton McLaren-Mercedes 1:19.931 1:18.921 1:15.747
05. Alonso Ferrari 1:18.987 1:19.010 1:15.989
06. Barrichello Williams-Cosworth 1:19.799 1:18.925 1:16.203
07. Kubica Renault 1:19.249 1:18.877 1:16.552
08. Schumacher Mercedes 1:19.879 1:18.923 1:16.925
09. Massa Ferrari 1:19.778 1:19.200 1:17.101
10. Petrov Renault 1:20.189 1:19.153 1:17.656
11. Button McLaren-Mercedes 1:19.905 1:19.288
12. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:19.741 1:19.385
13. Rosberg Mercedes 1:20.153 1:19.486
14. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:20.158 1:19.581
15. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:20.096 1:19.847
16. Heidfeld Sauber-Ferrari 1:20.174 1:19.899
17. Liuzzi Force India-Mercedes 1:20.592 1:20.357
18. Sutil Force India-Mercedes 1:20.830
19. Glock Virgin-Cosworth 1:22.130
20. Trulli Lotus-Cosworth 1:22.250
21. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:22.378
22. di Grassi Virgin-Cosworth 1:22.810
23. Klien HRT-Cosworth 1:23.083
24. Senna HRT-Cosworth 1:23.796

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: