GP Brasile umori al box Ferrari



La causa che ha fatto tornare mestamente Schumacher ai box dopo la seconda eliminatoria è stato un problema di pressione benzina, causato da un’avaria della pompa, un problema che ha privato Michael se non della pole certamente della prima fila. Sicuramente è un duro colpo per la Ferrari non tanto per il Mondiale piloti ormai pesantemente compromesso, ma certamente anche per il Mondiale Costruttori dove ricordiamo il team di Maranello accusa nove punti di ritardo, a tal proposito Jean Todt ha così commentato.
"Questa qualifica è stata come una doccia scozzese, da una parte c'è la gioia per la grande pole di Felipe, frutto di una chiara superiorità del pacchetto 248 F1-gomme Bridgestone e del suo talento; dall'altra la grande delusione per Michael, che ha dovuto assistere da spettatore, seduto nell'abitacolo della sua macchina nel box all'ultima parte della sessione a causa di quello che, apparentemente, sembra essere stato un problema di pressione della benzina. Senza passare per presuntuosi, possiamo dire con cognizione di causa che avremmo potuto avere due vetture in prima fila sulla griglia di domani. Invece, ci ritroviamo sì con una macchina in pole ma con l'altra relegata in quinta fila. Detto questo, sappiamo che nelle corse tutto può accadere - lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle diverse volte quest'anno - in un senso o nell'altro. Da parte nostra, domani non possiamo che cercare di mettere entrambe le macchine davanti a tutti sul traguardo."

La considerazione di Schumacher è stata

"E' chiaro che sono deluso ma sono cose che possono accadere. All'inizio di Q3 la macchina ha avuto un problema di pressione della benzina e sono riuscito soltanto a rientrare lentamente ai box. Ora dobbiamo capire che cosa sia accaduto e cercare di tirare fuori il meglio da questa situazione. Certo, è un brutto handicap dover partire dalla decima posizione. L'unica cosa buona della giornata è che Felipe è in pole position: per lui, che corre in casa, deve essere una grande soddisfazione. Spero che domani possa vincere la gara."

Non può mancare il commento di Ross Brawn

"Grande prestazione da parte di Felipe: aveva un'ottima macchina e delle gomme Bridgestone che offrivano un grande rendimento ma lui è andato anche al di là delle aspettative, facendo un paio di giri in Q3 davvero strepitosi. Siamo molto frustrati per il problema che ha costretto Michael ai box nell'ultima parte della qualifica: sembra essere legato alla pressione della benzina ma dobbiamo capire esattamente cosa sia accaduto. E' un peccato perché avremmo potuto avere due Ferrari in prima fila. A mio parere, abbiamo ancora la possibilità di fare la doppietta domani: le macchine vanno forte, le gomme Bridgestone consentono di essere molto costanti nei tempi sul giro e le previsioni meteorologiche, con temperature che dovrebbero essere un po' più elevate, dovrebbero andare in nostro favore. E poi non dimentichiamoci che Michael, in passato, è riuscito a vincere delle gare anche partendo da una posizione più sfavorevole."

Alla tristezza e alla delusione fa da contraltare la grande gioia di Felipe Massa in pole davanti al suo pubblico, per la gioia della “Torcida”, per lui si tratta della terza pole, ed ha aggiunto

"E' un sogno per me essere in pole qui a Interlagos, con i colori del mio Paese dentro una Ferrari. Non dimenticherò mai questo giorno! Sono felicissimo, voglio ringraziare la squadra per avermi messo a disposizione una macchina perfetta. Domani farò il mio massimo per cercare di vincere: so che la corsa sarà molto lunga ma ho tutte le carte in regola per farcela. Mi dispiace per Michael, è stato davvero sfortunato, sia qui che a Suzuka: però credo ancora che possiamo riuscire a mettere le nostre vetture davanti a tutti, il che sarebbe fondamentale per le nostre possibilità di vincere il campionato Costruttori. Il mio ultimo giro? E' stato fantastico!"


Felipe massa esulta nella sua variopinta tuta con i colori del Brasile

Foto del titolo: la triste immagine dell'auto di Michael in panne

  • shares
  • Mail
120 commenti Aggiorna
Ordina: