Virgin: Glock verso una riconferma quasi certa nel 2011. Timo vuole un mondiale in carriera

Virgin F1 2010

Timo Glock va verso una riconferma più che probabile in Virgin per l'anno prossimo. Il pilota tedesco, diciamoci la verità, puntava ben più in alto per il 2011: non è un mistero che Timo guardasse con molta attenzione al sedile Renault possibilmente lasciato libero da Vitaly Petrov. Anche il russo però va verso la conferma, e così Glock rimarrà con la cenerentola del campionato, che in termini di piazzamenti ha fatto anche peggio della Hispania.

Glock ha affermato nel corso di un'intervista rilasciata alla Frankfurter Allgemeine Zeitung che "al 99,9%" rimarrà in Virgin, e nonostante la sistemazione non sia certo da sogno, spera ancora di vincere un titolo mondiale nel corso della sua carriera. "Se hai l'opportunità di andare in Red Bull o in McLaren, devi farlo: sul piano sportivo ti si aprono davanti prospettive interamente nuove. In ogni caso, è certamente ancora un mio obiettivo quello di vincere un mondiale".

Il tedesco ha inoltre colto l'occasione per fare i complimenti al giovane connazionale Vettel, fresco di titolo: "Ha fatto un gran lavoro quest'anno, e uno o due errori, ma chi è che non li commette?". Analizzando in conclusione il fiasco-Virgin del 2010, Glock ha osservato: "Durante l'inverno abbiamo perso troppo tempo perché alcune cose di base non hanno funzionato a dovere, ma del resto non ci si può aspettare che tutto vada alla perfezione in un nuovo team partito dal classico foglio bianco".

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: