F1, Whitmarsh verso la riconferma al vertice della Fota

martin

Martin Whitmarsh è destinato a conservare anche nel 2011 il ruolo di presidente della Fota, l'associazione che riunisce le scuderie di Formula 1. Anche se il comunicato ufficiale è atteso per il nuovo anno, la notizia sembra ormai certa. Il team principal della McLaren aveva assunto la posizione alla fine del 2009, rimpiazzando Luca di Montezemolo alla guida dell'organo direttivo.

Allora si parlava di una permanenza di 12 mesi, che avrebbe dato vita a un frequente ricambio. Tra i nomi dei possibili sostituti, circolati negli scorsi mesi, c'erano quelli di Ross Brawn, Christian Horner e Adam Parr. Ora le squadre, dopo un incontro svoltosi la scorsa settimana, avrebbero ritenuto più utile la sua permanenza, alla luce dei risultati raggiunti sul campo da Whitmarsh.

La scelta sarebbe maturata anche in considerazione del fatto che Brawn non è interessato alla prospettiva. Il manager della Mercedes, visto da molti come il favorito nella corsa alla successione, si era così espresso: "Ho apprezzato il mio biennio come responsabile del gruppo tecnico, penso sia abbastanza per chiunque. Credo di aver fatto bene, non voglio ambire ad altro. Sono concentrato sul mio ruolo e ringrazio Montezemolo e Whitmarsh per il loro impegno in seno alla Fota. Sarei felice se Martin proseguisse". La conferma del nome è attesa nelle prime settimane del 2011.

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: