Dakar 2011: gli highlights della terza tappa

Ancora Volkswagen, ancora Carlos Sainz: anche la terza tappa della Dakar 2011 ha visto il dominio del binomio vincitore nel 2010. I 324 km di speciale all'interno del lungo tragitto tra Cordoba a San Miguel de Tucuman non hanno rappresentato un problema per la Race Touareg 3 dello spagnolo, che ha ripetuto l'exploit della seconda tappa.

Anche la tappa di ieri si è svolta su un percorso reso più difficile dalla pioggia, e proprio la condizione dei fondi incontrati ha contribuito a fare selezione e a far emergere i migliori, Sainz in testa. L'unico in grado di tenergli testa è stato il compagno di colori Nasser Al-Attiyah, altro ex-rallista proveniente dal mondiale. Il pilota del Qatar, lo ricordiamo, l'anno scorso perse il confronto con Sainz per soli 2'12", il distacco più piccolo mai registrato nell'intera storia della corsa.

Ieri ha concluso a 1'03" dallo spagnolo e ha preceduto di 31 secondi (un soffio, su simili distanze) la BMW X3 CC del mai domo Stéphane Peterhansel. Un altro francese, Guerlain Chicherit, si è fatto notare: dopo la disastrosa prima speciale, ieri è riuscito ad artigliare un onesto settimo posto con la sua nuovissima Mini. Evitando così il secondo flop consecutivo per la Countryman, che avrebbe cominciato a preoccupare il marchio inglese...

  • shares
  • Mail