Superstars: il Team di Ferraris schiera una terza vettura



La Superstars, il campionato più in palla dell’intero panorama internazionale si prepara alla nuova stagione dove vedrà ancora più auto e protagonisti.

Oltre alle nuove formazioni che si aggiungono ci sono anche le squadre già protagoniste che rafforzano i ranghi come quella di Romeo Ferraris.

La scuderia di Ferraris che da due anni schiera le potenti Mercedes C63 AMG ha deciso di puntare ancora più in alto, mettendo in campo anche una terza vettura. Ad affiancare Max Pigoli e Michela Cerruti, ci sarà infatti Andrea Dromedari, al suo esordio assoluto nel campionato di ROMA FORMULA FUTURO riservato alle spettacolari berline V8 dopo essersi messo in evidenza la scorsa stagione nella Superstars GTsprint, ottenendo nella circostanza il terzo posto nella classe GT Cup, al volante di una Ferrari F430 sempre nei colori del team Romeo Ferraris.

Per Michela Cerruti, la prima “lady” a scrivere il proprio nome nella entry-list provvisoria, si tratterà invece del secondo anno di presenza nella SUPERSTARS SERIES, dopo un 2010 sicuramente degno di nota, che lascia presagire ottime cose anche per il futuro.

«Abbiamo diverse novità, perché la squadra sta lavorando giorno e notte sullo sviluppo delle vetture nella versione più aggiornata. - ha commentato Max Pigoli, nel 2006 vincitore del titolo tricolore - Sono personalmente convinto che il campionato di quest’anno sarà quello più impegnativo da quando esiste la SUPERSTARS SERIES. Il livello in generale è elevatissimo e la concorrenza agguerrita. Per fronteggiarla abbiamo previsto un intenso programma di test.

Contiamo di scendere in pista già da metà febbraio. L’obiettivo sarà quello di fare bene e al riguardo sono assolutamente fiducioso. Ma puntiamo anche a mettere Michela nelle condizioni di essere pure lei ultra-competitiva, completando un processo di crescita iniziato appunto lo scorso anno in maniera assolutamente proficua».

Intanto, nella sede del team Romeo Ferraris, si sta approntando anche una quarta vettura, anche se per il momento l’intenzione è quella di partecipare al campionato con le tre unità annunciate.

  • shares
  • Mail