F1, Valencia: Alonso il più veloce nei test del secondo giorno

alonso

Fernando Alonso ha segnato il miglior tempo nelle prove collettive di ieri sul circuito Ricardo Tormo di Cheste. Il pilota spagnolo del "cavallino rampante" ha compiuto 108 giri nell'arco della giornata, senza riscontrare particolari problemi sulla sua Ferrari F150th Italia. La parte iniziale del lavoro si è concentrata su alcune valutazioni di ordine aerodinamico, poi sono stati messi a confronto diversi tipi di gomme, per approfondire la conoscenza delle Pirelli.

Alla fine del test, l'asturiano ha lasciato l'impianto di Valencia con il sorriso in volto, confortato dagli oltre ottocento chilometri accumulati nelle prime due giornate di sviluppo del bolide di Formula 1 del 2011. Una buona base su cui fondare il lavoro delle prossime settimane, che racconta di una buona partenza, almeno sotto il profilo dell'affidabilità.

Impossibile, invece, trarre conclusioni sul piano cronometrico, perché non si conoscono le condizioni in cui hanno operato i rivali. Dice Alonso: "Qui avevamo tre tipi di pneumatici a disposizione e fra loro c'è una differenza di prestazione significativa, valutabile fra i sei e i sette decimi. Diventa quindi troppo difficile paragonare le prestazioni fra le varie macchine".

In ogni caso, l'asso di Oviedo è contento: "Sono soddisfatto del lavoro svolto. Martedì ci siamo concentrati soprattutto sulla funzionalità della vettura, per verificare che tutto fosse a posto, mentre nella seconda giornata abbiamo potuto approfondire un po' di più la conoscenza del suo comportamento, anche in condizioni di carico differente di benzina. Abbiamo cercato di mettere a posto il sovrasterzo e di trovare delle soluzioni per combattere il degrado dei pneumatici sulla lunga distanza. La F150 si è dimostrata molto solida e ne siamo contenti. Solo in Bahrain, però, capiremo quanto siamo competitivi".

Tornando alla classifica della sessione di ieri, il secondo tempo è andato al campione del mondo in carica Sebastian Vettel, su Red Bull. Dietro di lui Paul di Resta, seguito da Lewis Hamilton, Robert Kubica, Narain Karthikeyan, Nico Rosberg, Timo Glock, Rubens Barrichello e Sergio Perez, ultimo della top ten. Oggi ancora in pista, con la Ferrari nelle mani di Felipe Massa.

Valencia, seconda giornata di test:

01. Fernando Alonso Ferrari F150 1’13.307 108
02. Sebastian Vettel Red Bull-Renault RB7 1’13.614 43 0.307
03. Paul di Resta Force India-Mercedes VJM03 1’13.844 111 0.537
04. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes MP4-25 1’14.353 83 1.046
05. Robert Kubica Renault R31 1’14.412 104 1.105
06. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth F110 1’14.472 80 1.165
07. Nico Rosberg Mercedes W02 1’14.645 69 1.338
08. Timo Glock Virgin-Cosworth VR-01 1’15.408 34 2.101
09. Rubens Barrichello Williams-Cosworth FW33 1’16.023 50 2.716
10. Sergio Perez Sauber-Ferrari C30 1’16.198 42 2.891
11. Pastor Maldonado Williams-Cosworth FW33 1’16.266 29 2.959
12. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari STR6 1’16.359 46 3.052
13. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari STR6 1’16.474 64 3.167
14. Mark Webber Red Bull-Renault RB7 1’17.365 17 4.058
15. Heikki Kovalainen Lotus-Renault T128 1’20.649 15 7.342

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: