Marussia Virgin MVR-02: arriva un'altra monoposto di F1

marussia virgin racing mvr-02

Ecco la MVR-02, con cui Marussia Virgin Racing scenderà in pista con licenza da corsa russa nel prossimo Campionato del Mondo di Formula 1. La presentazione è avvenuta questa mattina al Television Centre della BBC a Londra. Per vedere all'opera la nuova monoposto bisognerà aspettare i test di Jerez de la Frontera del 10 febbraio, quando faranno la loro comparsa anche altre auto ritardatarie.

Il compito di guidarla toccherà a Timo Glock e Jerome D'Ambrosio, scelto come compagno di squadra del pilota tedesco per il 2011, in sostituzione di Lucas Di Grassi. Rispetto agli altri bolidi sin qui presentati, colpisce il naso di altezza inferiore. Lo svolgimento della carrozzeria sembra più curato che nella progenistrice, ma i dati aerodinamici non si possono trarre da una semplice valutazione estetica. Sarà la pista a raccontarci la sua efficacia. Ovvio che l'obiettivo è quello di crescere. Secondo i tecnici la MVR-02 costituisce un evidente passo in avanti in ogni settore.

Queste le parole di Glock: "Oggi è un giorno speciale per tutta la squadra. Abbiamo lavorato duramente, sperando di avanzare in griglia. Sono davvero impaziente di misurare i progressi. Non vedo l'ora di mettermi al volante della nuova vettura durante i test a Jerez. Spero in una stagione molto positiva per noi".

marussia virgin racing mvr-02
marussia virgin racing mvr-02
marussia virgin racing mvr-02
marussia virgin racing mvr-02

Simili le aspettative di D'Ambrosio: "Non potrei essere più eccitato. Questo è un giorno davvero importante, sono ansioso di mettermi al volante del nuovo bolide. Il team ha fatto veramente un ottimo lavoro, ora dobbiamo continuare a spingere duro e cominciare a capire come funziona l'ultima nata. Per quel che mi riguarda ho cercato di preparami al meglio dal punto di vista fisico e mentale".

Foto | Es.autoblog.com Virginracing.com

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: