Ferrari, la F150th Italia vicina ai 3.200 chilometri

alonso

La Ferrari, dopo la sessione di test collettivi di Jerez de la Frontera, ha portato a quota 3.196 chilometri la percorrenza complessiva accumulata in una settimana in pista dalla nuova F150th Italia. Al cospetto di simili numeri è lecito parlare di una buona partenza, almeno sul fronte dell'affidabilità.

Fernando Alonso condivide l'analisi: "L'aspetto migliore di queste prime due sessioni è stata la solidità messa in mostra dall'auto. Sia io che Felipe abbiamo potuto fare almeno cento giri al giorno, il che è molto positivo. Il nostro obiettivo è di rendere la vettura la più robusta possibile, per poi introdurre gli sviluppi in chiave prestazionale".

I tempi passano in secondo piano in un quadro del genere, che serve per conoscere e sviluppare le monoposto in vista del prossimo campionato del mondo di Formula 1. Ecco cosa pensa l'asturiano a tal proposito: "Come ho detto più volte in questi giorni, non serve a molto guardare la classifica dei tempi, ma sarei molto sorpreso se ci fosse una squadra diversa da Red Bull, McLaren, Ferrari, Renault e Mercedes a lottare per la vittoria. La prima ha chiuso il 2010 con un vantaggio di circa mezzo secondo sugli altri. Sarebbe strano se non fosse la più forte in Bahrain".

Riferendosi all'introduzione delle nuove gomme Pirelli, sulla cui conoscenza si è focalizzato principalmente il lavoro dei team, Alonso si esprime in questi termini: "Sono la novità più grande dell'anno. C'è ancora tanto lavoro da fare per adattare l'assetto e lo stile di guida a questi pneumatici. Da quanto si è visto, c'è una durata minore rispetto al passato: questo potrà rendere le gare più spettacolari, ma causerà maggior stress ai piloti e alle squadre, perché bisognerà adottare strategie differenti, con più pit-stop".

Le incognite legate alle coperture sono uno dei temi forti del momento, insieme ai dubbi sul potenziale effettivo delle singole monoposto, che le squadre non hanno messo in mostra in questa fase. Le prime vere risposte sulla geografia dei valori arriveranno solo nell'appuntamento di apertura della stagione 2011.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: