F1, Pirelli spera di animare i Gran Premi

pirelli

Pirelli è soddisfatta dell'esito dei test di preparazione al prossimo campionato del mondo di Formula 1. Il produttore italiano crede di poter concorrere ad animare la stagione, grazie alle nuove coperture, che dovrebbero far crescere i pit stop in gara.

In questo modo si spera di rendere più effervescente il confronto, invertendo la linea di sviluppo della Bridgestone, che aveva portato a gomme molto resistenti, capaci di durare anche un intero Gran Premio. Per ottenere questo è stato svolto un attento lavoro, che dovrebbe produrre i suoi effetti in pista, aggiungendo un altro fattore di incertezza alle sfide del 2011.

Il maggior tasso di degrado delle coperture Pirelli renderà frequenti le soste ai box, rimescolando più spesso le carte. Paul Hembery, responsabile del reparto motorsport dell'azienda italiana, è fiducioso: "Da quello che abbiamo visto nelle prove collettive, siamo convinti che vedremo due pit stop per gara, che potrebbero ridursi ad uno su certe piste e crescere a tre in altre, a seconda delle vetture e delle caratteristiche del circuito".

Pare che un certo numero di piloti abbia manifestato apprezzamento per la cosa, considerando divertente correre con i nuovi pneumatici. Questo era l'obiettivo di Pirelli.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: