F1, Ross Brawn soddisfatto del lavoro svolto dalla Mercedes

ross brawn

Ross Brawn è fiducioso sul potenziale della Mercedes GP. Il team principal della "stella" traccia un bilancio positivo sul lavoro svolto nell'ultima sessione di prove: "I test di Jerez de la Frontera sono stati estremamente utili nell'ottica delle nostre priorità, che in questa fase sono l'affidabilità, il Kers e la comprensione dei pneumatici Pirelli. Abbiamo accumulato molti chilometri, che ci hanno permesso di acquisire una buona valigia di dati".

"La cosa che ci sta più a cuore al momento -aggiunge Brawn- è la robustezza dell'auto. Anche se abbiamo la terza più alta percorrenza del gruppo, con 2.310 km all'attivo, il nostro livello di affidabilità non è a un punto di normale garanzia. I problemi della W02 sono chiari e abbiamo in cantiere le soluzioni per risolverli".

Chari gli obiettivi per il futuro prossimo: "Prevediamo un aggiornamento significativo per la prima gara dell'anno. Il nostro pacchetto attuale è figlio di alcuni compromessi, ma sappiamo che i nuovi step ci consegneranno prestazioni migliori. Naturalmente anche le altre squadre non hanno svelato tutte le loro carte, quindi è difficile leggere la loro situazione e capire cosa hanno pianificato in termini di sviluppo. Nessuno avrà il quadro completo fino alla sfida del Bahrain".

Interpellato sul miglior crono fatto registrare da Schumacher nella seconda giornata di Jerez, Brawn vuole che gli sia data la giusta considerazione: "Non è stato un giro per la gloria, perché non c'è tempo da sprecare quando si ha del lavoro da completare. Mi piace evidenziare come Michael e Nico si sono trovati subito a loro agio con la nuova macchina".

Via | Mercedes-gp.com

  • shares
  • Mail