Red Bull potrebbe usare motori marchiati Infiniti

red bull rb7

La Red Bull potrebbe usare il marchio Infiniti per i motori di Formula 1 destinati alla RB7 nella stagione 2011. Questo è quanto riferiscono alcune fonti, secondo cui l'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare domani al Salone dell'Auto di Ginevra. Ovvio che si tratterebbe di unità Renault, ma con un marchio diverso.

La casa francese, del resto, è legata da partecipazioni incrociate a Nissan, di cui Infiniti è il brand premium. Il colosso nipponico punta ora a renderlo più appetibile soprattutto in Europa e in Asia. Il mondo dei Gran Premi sarebbe una buona vetrina per aprire nuove prospettive commerciali, specie in virtù della qualità della monoposto cui legherebbe il nome.

Se l'operazione verrà confermata, per Red Bull giungerà una fornitura gratuita di unità propulsive, per un risparmio di 8 o 9 milioni di sterline nell'arco dell'anno. Questa somma potrà essere investita in altre aree di sviluppo. Il Vecchio Continente è un mercato quasi del tutto inutilizzato da Infiniti, che vuole guadagnare una maggiore visibilità nel confronto con Audi, Mercedes e Bmw.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: