Alonso: "La McLaren lotterà per il podio"

alonso

Fernando Alonso non si fa condizionare nei suoi giudizi dai guai accusati dalla McLaren nei test di preparazione alla nuova stagione agonistica di Formula 1. Le monoposto della scuderia di Woking hanno patito diversi problemi meccanici durante i collaudi invernali, spingendo Lewis Hamilton e Jenson Button a dire che la MP4-26 non è proprio al massimo della forma. Martin Brundle è stato ancora più severo, descrivendo la vettura come un "pasticcio".

Alonso non è dello stesso avviso e crede che la McLaren sarà in lotta per un posto sul podio nel Gran Premio d'Australia, tappa di apertura del campionato 2011. Queste le parole del pilota spagnolo della Ferrari: "Loro sono messi meglio di quanto sembri. Le prove invernali, del resto, non spiegano tutto. Dicono che si aspettano un po' di più a Melbourne, quindi saranno abbastanza vicini ai migliori già nella prima gara, per poi progredire nel resto dell'anno. Non lotteranno per la decima posizione, ma per il podio".

L'asturiano respinge l'analisi di quanti pensano che i diversi stili di guida di Hamilton e Button abbiano complicato il design della loro vettura: "Non credo a una cosa del genere, perché la Formula 1 è dominata dall'aerodinamica. Per esempio, se in galleria del vento una certa soluzione prevede un guadagno di un decimo di secondo, questo è valido per tutti gli interpreti, indipendentemente dallo stile di guida di ciascuno. Forse le gomme sono quelle più severe sul fronte dell'adattamento".

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: