Lamborghini Aventador LP 700-4, dietro le quinte nel deserto

La Lamborghini Aventador LP 700-4 è stata una delle grandi stelle del Salone di Ginevra 2011. Questa sportiva del "toro" ha tutti gli ingredienti per coinvolgere emotivamente. L'abbiamo già vista negli stand e sulle strade di Berlino, ma oggi possiamo gustarla in un contesto inedito: il deserto della California, scelto per alcune riprese di taglio particolare.

L'auto è nello stesso colore arancio Argos con cui è stata svelata al pubblico, ma qui assume un fascino ancora più esotico. Se le linee attraggono, il sound del V12 da 6,5 ​​litri non è da meno, con le note rabbiose dei suoi 700 cavalli. Questa supercar, chiamata a sostituire la splendida Murciélago, nasce da un progetto completamente nuovo, per dar vita a un altro sogno a quattro ruote.

Si caratterizzata per le prestazioni di altissimo livello, le soluzioni tecnologiche mutuate dall'ingegneria leggera e un handling di grande efficacia. Di livello superiore le performance, solo in parte annunciate dal passaggio da 0 a 100 km/h in 2"9 e dalla velocità massima di 350 km/h.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: