GP Australia, Alonso: "Ferrari meglio del previsto. Verdetto rimandato sui valori in pista"

fernando alonso

I primi confronti sulla pista di Melbourne non hanno permesso di disegnare la scala dei valori 2011, anche se qualche elemento comincia ad affiorare. Nella giornata d'apertura del Campionato del Mondo di Formula 1 ci sono state una doppietta della Red Bull nel primo turno di prove e della McLaren nel secondo, con la Ferrari di Fernando Alonso costantemente al terzo posto.

Il pilota spagnolo del "cavallino rampante" rimanda quindi ogni verdetto: "Ancora niente di nuovo. Queste due sessioni di libere non hanno chiarito i reali rapporti di forza: di mattina ha primeggiato la Red Bull, nel pomeriggio è toccato alla McLaren. Noi e la Mercedes siamo rimasti sempre lì e anche la Williams e la Renault sembrano competitive. Molte squadre possono dire la loro nella lotta per la vittoria ed è quindi chiaro che bisognerà fare un bel sabato senza errori se si vuole partire nelle prime file".

Alonso si dice però soddisfatto del passo della sua "rossa", che promette bene: "Sono contento del rendimento della monoposto: all'inizio c'era un po' di sottosterzo e manca ancora un'aderenza perfetta sull'anteriore, ma è andata meglio di quanto mi aspettassi. Come Ferrari abbiamo voluto essere vicini al Giappone, girando con una dedica particolare al popolo di un Paese cui la Formula 1 deve molto".

Ora gli occhi di tutti sono puntati sulla terza sessione di libere, da cui potrebbe derivare un quadro più chiaro della situazione, anche se saranno le prove di sabato e la gara di domenica a dissolvere i primi dubbi.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: