Lotus Evora, dalla strada alla pista di Monza con successo

monza evora

Nello scorso weekend è scesa in pista per la 4 Ore di Monza la Lotus Evora, guidata da Stefano d'Aste, Gianni Giudici e Marco Fumagalli. La vettura utilizzata era una versione pressoché stradale, con l'unica variante delle gomme slick. Per il resto nessuna modifica di rilievo rispetto a quella consegnata qualche settimana fa da PB Racing a Jean Alesi, ex pilota francese di Formula 1.

Miglior debutto non poteva quindi esserci: appena giunta dagli stabilimenti inglesi dove viene prodotta, la granturismo è stata subito "buttata" nella mischia dal Team Giudici, stupendo tutti con tempi di rilievo, tanto di permettere al trio lombardo di svettare in classe GT Production.

Ovvia la soddisfazione dell'equipe, come si evince dalle parole di Stefano d'Aste: "Mi aspettavo di andare bene ma non credevo di poter essere davvero così veloce, tanto da migliorare costantemente i tempi. La vettura è stata fatta scendere in pista a chilometri zero. Appena giunta dalla fabbrica l'abbiamo accesa nei box di Monza. Non abbiamo riscontrato alcun problema e si è dimostrata davvero molto affidabile e veloce, oltre che divertente da guidare".

Via | Applepromotion.it

  • shares
  • Mail