F1: gelo tra i piloti Toro Rosso

nuova toro rosso f1

Intervistato da Blick, Sebastien Buemi ha reso noto che tra lui e il suo compagno di squadra in Toro Rosso è calato un muro di silenzio: Jaime Alguersuari, prima dell'inizio della stagione, aveva dichiarato che con la prospettiva dell'arrivo di Daniel Ricciardo nella sqaudra nel 2012, sarebbe stata "guerra" con il compagno di colori.

E le scintille non hanno tardato a farsi vedere in pista: Alguersuari e Buemi sono entrati in collisione dopo sole due curve alla prima gara in Australia, coinvolgendo anche l'incolpevole Heidfeld e danneggiando seriamente la sua Lotus Renault. Sul volo da Francoforte a Kuala Lumpur, per ben 12 ore, Alguersuari e Buemi, seduti di fronte, non si sono nemmeno rivolti la parola.

"Ci siamo confrontati dopo Melbourne, ma abbiamo opinioni differenti. Spero che d'ora in avanti si comporti correttamente e mi rispetti. Non voglio più parlare dell'incidente", ha affermato Buemi. Sebastien in Australia ha raggiunto i punti grazie alla squalifica delle due Sauber: "Mi dispiace per loro, ma sono abbastanza veloci da fare altri bei risultati presto. Quest'anno credo che saremo all'altezza loro e della Williams".

Via | F1sa

  • shares
  • Mail