Historic Rally Show. Doppietta delle 037 e vince Tognana

Lancia 037


Spettacolo d'altri tempi quello delle vecchie gruppo B che hanno rinunciato a risparmiarsi per rendere eccitante l'appuntamento bolognese. Fuoco e fiamme, traversi e pendoli hanno permesso di riscoprire il glorioso passato italiano dei rally.
A sbaragliare la concorrenza sono state soprattutto le Lancia 037 di Tognana e Vudafieri, che dopo aver passato negli atti eliminatori le varie Strato's (Gobbi), 911 (Uzzeni), 131 Abarth (Guggiari e Noberasco), Alfa GT Turbodelta (Pregliasco) e Talbot (Ormezzano), si sono battute per la vittoria con due manche tiratissime che hanno decretato un sostanziale pareggio, ma in cui la somma dei tempi ha premiato la prestazione di Tognana che nella seconda manche ha dato tutto, riuscendo a staccare un tempo complessivo di 1'53"66 nei due giri (58"38 - 55"28).
Per il terzo gradino del podio è invece la 131 Abarth di Noberasco ad avere avuto la meglio sull'Alfa di Pregliasco che incontra questo risultato anche a seguito di alcuni errori.
Spettacolare poi la grinta di Ormezzano sulla sua Talbot, che alla chicane bomb boogie non poteva fare a meno di operare dei tagli micidiali per la meccanica della sua auto, che alla fine ha ceduto prima del termine dei quarti di finale.
Di seguito una galleria di scatti rubati dalla Shell Arena.

Lancia 037

Fiat 131 Abarth

Lancia 037

Lancia Strato's

Fiat 131 Abarth

Talbot Sunbeam Lotus

Lancia Strato's

Lancia 037

Porsche 911

Lancia 037

Su vostra richiesta ecco anche le foto di una delle S4 in azione, che non ha partecipato all'Historic Rally così come la vettura gemella, mentre l'Alfa GT Turbodelta di Pregliasco è arrivata quarta dietro agli altri due marchi nazionali che hanno fatto la storia del rally.

Lancia S4

Lancia S4

Alfa GTV Turbodelta

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: