F1, Hamilton: ufficiale il rinnovo fino al 2018

Hamilton firma il ricchissimo rinnovo contrattuale e diventa uno fra gli sportivi meglio pagati al mondo

Hamilton gioisce a SIlverstone

Lewis Hamilton guiderà una Mercedes almeno fino al 2018. L’annuncio è giunto pochi minuti fa, durante l’immediata vigilia del GP di Monaco. Il pilota inglese dà un taglio così al mare di indiscrezioni e firma un accordo fra i più ricchi dell’intero panorama sportivo mondiale, assicurandosi uno stipendio annuale che secondo alcuni potrebbe raggiungere addirittura i 40 milioni di dollari l’anno.

Mercedes è casa mia e non posso ritenermi più soddisfatto dal rimanere qui per altri tre annile parole del due volte iridato –. La vettura che sto guidando ora è la migliore che mi sia mai capitato di guidare”. Hamilton ricorda poi i suoi trascorsi e spiega che “Mercedes mi supporta dal 1998, quindi sono davvero orgoglioso di poter stare 20 anni insieme a loro”.

Il 30enne ha disputato sei stagioni in McLaren prima di firmare per la Stella. Con le Frecce d’Argento corre dal 2013, periodo nel quale ha vinto un totale di 15 GP e conquistato il suo secondo titolo piloti.


F1: Hamilton, rinnovo con Mercedes a Monaco

(articolo del 12 maggio)

Lewis Hamilton

F1 – Il weekend di Barcellona è stato meno positivo del solito per Lewis Hamilton: l’inglese è stato battuto dal compagno di squadra Rosberg sia in qualifica che in gara, conquistando comunque un secondo posto importante in ottica mondiale. Un’altra partita che si sta giocando è quella sul futuro del campione del mondo e sul rinnovo del contratto con la Mercedes, in scadenza al termine di questa stagione.

E’ già da un po’ di tempo che si parla di un accordo imminente, ma l’annuncio non c’è ancora stato e, quindi, continuano ad esserci voci di una possibile rottura per problemi economici, con un passaggio di Hamilton alla Ferrari dal 2016. Non sarà così, però, visto che ora il contratto sembra davvero sul punto di essere firmato: “Sono tutte falsità – la risposta di Lewis – Lo vedrete a Monaco, avrò alcune notizie per voi”.

Dunque, l’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare in occasione del prossimo gran premio, in programma il 24 maggio, quando le monoposto di Formula 1 sfrecceranno sulle strade storiche del Principato di Monaco. Secondo i media britannici, con questo nuovo accordo, il pilota inglese dovrebbe percepire una cifra superiore ai 40 milioni di dollari a stagione.

  • shares
  • Mail