F1, Alonso: Nessuna festa per il primo punto

L'asturiano dedica il punto ai meccanici e li ringrazia per il lavoro svolto. "Hanno lavorato notte e giorno. Se lo meritano".

Un primo piano di Fernando Alonso

Il decimo posto nel Gp di Silverstone vale a Fernando Alonso la prima gioia in McLaren: mai fino a ieri l’ex ferrarista aveva finito una gara in zona punti, ottenendo quale miglior risultato l’undicesima posizione nel Gp del Bahrain e completando questa prima metà di stagione con un dodicesimo posto, cinque ritiri ed il forfait nel gran premio iniziale. Il pilota spagnolo non vuole comunque esultare.

Non sono felice, ma per lo meno questo sarà il primo punto di molti che verranno… spero – il commento dello spagnolo –. Dà morale alla squadra e ci aiuta dopo alcuni mesi di massima difficoltà”. Per questo motivo Alonso dedica il risultato ai componenti del team, “perché hanno lavorato notte e giorno per migliorare la vettura”.

Sappiamo di non poter ricorrere ad una soluzione miracolosa, ma i progressi ci sono – prosegue il 33enne di Oviedo –. Quando ottieni punti a Monaco ed oggi (ieri, nda) a Silverstone, ciò dimostra che stai andando nella giusta direzione. Ora però ci serve molto altro, che spero otterremo già dalla prossima gara”.

  • shares
  • +1
  • Mail