Il free runner nello stabilimento Red Bull

Quasi sicuramente gli appassionati di competizioni non avranno mai sentito nominare Ryan Doyle. Eppure il 30enne di Liverpool è un campione del mondo, anche se nella poco mediatica disciplina del Free Running. In cosa consiste?

Wikipedia la descrive come l'arte di spostarsi in ambienti urbani e rurali, in modo da creare spettacolo, quindi valorizzando la bellezza dei movimenti. Questa è proprio la principale differenza con il parkour, dove ogni movimento deve tendere invece alla massima efficienza.

Da qualche giorno il suo cognome è sulla bocca di tutti noi appassionati di competizioni, dopo il graditissimo privilegio che si è visto offrire da Red Bull: la scuderia gli ha permesso di realizzare un video all’interno dello stabilimento di Milton Keynes, in Inghilterra, dove il team conserve alcune delle proprie vecchie monoposto.

  • shares
  • Mail