NASCAR: il tamponamento nella corsia dei box

Tutta colpa di un improvviso scroscio di pioggia, che ha mandato in confusione i meccanici...

Gli incidenti a bassa velocità non sono imprevisti circoscrivibili all’ambiente urbano o alla guida in colonna. Scivoloni di questo tipo possono mettere in imbarazzo – seppur raramente – anche piloti professionisti, come dimostra l’episodio accaduto ieri presso il New Hampshire Motor Speedway (Stati Uniti).

In quel frangente si stavano svolgendo le prove libere della Sprint Cup 5-Hour Energy 301, gara valida per il campionato NASCAR ed il cui inizio è previsto oggi alle ore 17.30 (ora italiana). Il lavoro dei meccanici è stato reso più complicato da un veloce scroscio d’acqua, che ha bagnato la corsia dei box e reso scivolosa la zona in cui le vetture avrebbero dovuto fermarsi per sostituire i pneumatici.

Le scuderie hanno deciso per tal motivo di parcheggiare le auto nei box e di spostarle a mano, affidandosi ad una procedura non collaudata e mandando in crisi l’organizzazione. Jeff Gordon ha accusato le conseguenze peggiori, trovandosi costretto a saltare il turno in seguito al tamponamento subito da Clint Bowyer.

  • shares
  • Mail