WRC: dal 2016 entra in calendario la Cina?

La gara del Regno Unito si disputerà in Galles, dal 12 al 15 novembre. Sarà l’ultima tappa del campionato 2015.

La Polo WRC

Il Galles è una delle quattro nazioni che potrebbero uscire dal calendario WRC 2016, nonostante sia un appuntamento fra i più longevi e significativi del rally mondiale (sotto forma di rally della Gran Bretagna). Lo ha annunciato Oliver Ciesla, fra i promotori della categoria, secondo cui la FIA e le scuderie vogliono guadagnare popolarità e diventare maggiormente globali. Pur a costo di perdere alcune gare di indubbio valore.

Nove tappe sono già confermate, ma quest’anno siamo nelle condizioni di poter scegliere fra più nazioni di quelle che possono dar origine al calendariospiega Ciesla –. Francia, Germania, Gran Bretagna e Portogallo vogliono tutte essere incluse nella stagione 2016, ma riteniamo che pure la Cina voglia esserlo. Non c’è il budget per disputare 14 gare, pertanto qualcosa deve cambiare”. Il campionato 2015 include 13 gare; la Cina viene data per sicura, quindi una gara storica deve per forza saltare.

“Capisco vi sia la volontà di allargare il campionato verso nuovi mercati, ma gli organizzatori non devono trascurare l’essenza dello sport – commenta il responsabile del rally del Regno Unito, Ben Taylor –. Basta vedere l’esempio della Formula 1: spostarsi verso nuovi mercati e ricercare nuovi spettatori può essere un buon modello di business, ma in tal modo si rischia di perdere l’essenza ed il prestigio dei singoli eventi”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail