Caso Vettel: la Pirelli svelerà la verità a Monza

La casa milanese ha chiuso le indagini sullo scoppio dello pneumatico, a Monza ci saranno medie e soft

Vettel a Spa

Vettel Pirelli – La gomma esplosa a meno di due giri dalla fine, costata il podio e soprattutto tanto spavento a Sebastian Vettel a Spa, continua a far discutere. Da una parte la Ferrari ed il tedesco sono convinti lo scoppio sia “inaccettabile”, mentre dall’altra la Pirelli si difende e parla di un utilizzo eccessivo dello pneumatico e dell’esplosione per usura.

La casa milanese ha dichiarato di “finalizzato le indagini relative alla delaminazione dello pneumatico di Sebastian Vettel a Spa – le parole del responsabile Paul Hembery - Le conclusioni dettagliate dell’analisi tecnica verranno rese note a Monza”. Dunque, servirà attendere qualche giorno per conoscere cosa è davvero accaduto alla gomma del ferrarista.

Aspettando questi risultati, che potrebbero mettere la parola fine a questo caso dell’estate in Formula 1, la Pirelli parla della scelta delle gomme per il Gp d’Italia 2015: sono state portate la media e la soft. Una scelta differente da quella del 2014: “Una scelta più “morbida” rispetto a quella dello scorso anno, che ben si adatta alle velocità di questa pista”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: